I migliori hosting a poco prezzo del 2020

Facile parlare di investimenti di alto livello, come spesso accade per siti web aziendali destinati ad accogliere milioni di visite mensili. Ma cosa accade quando ci si trova a dover gestire progetti di piccole dimensioni, spesso autofinanziati, in cui non sono previsti grandi budget da destinare all’acquisto di infrastrutture in Cloud o soluzioni di Server Dedicato? Per questa tipologia di progetti, che possono essere piccoli siti web, blog personali, landing page ecc, conviene valutare dei servizi economici, che consentano sì di risparmiare ma al tempo stesso di usufruire di un servizio di buon livello.

Ma quali sono i migliori hosting a poco prezzo del 2020?

Classifica dei migliori hosting a poco prezzo del 2020

Inutile spendere tanti soldi per acquistare un servizio “fuori scala”, ovvero che non corrisponde a quelle che sono le reali esigenze del cliente. Chi deve gestire un piccolo blog, non può certo pensare di acquistare un tipo di servizio con risorse dedicate, sarebbe un’operazione inutile e costosa. Se il progetto crescerà nel corso del tempo, allora si potrà pensare poi di effettuare un upgrade a un piano più performante, ma come base iniziale meglio guardare ai piani hosting low cost.


Navigando in rete di trovano tante soluzioni a poco prezzo, per cui la scelta può diventare anche in tal caso complicata. Diamo quindi un’occhiata ai migliori hosting a basso costo forniti dai provider in questo “complicata” prima parte di 2020.

Keliweb

Dopo aver conquistato la prima posizione nella nostra classifica dei migliori hosting provider, ancora una volta Keliweb si conferma in cima per quel che riguarda la proposta commerciale per le soluzioni low cost. Tra i tanti servizi forniti dall’azienda, il KeliUser fornisce tutto quello che occorre per avviare un piccolo progetto web: dominio, certificato SSL, backup automatico e anche 10 caselle email. Un servizio che costa solo € 19,90 l’anno, una cifra irrisoria per creare un sito web di piccole dimensioni che sia però veloce e stabile. Un’altra soluzione di hosting, pensata per chi non ha dimestichezza con internet e vuole prendere confidenza con la gestione di un proprio progetto digitale, è il KeliStarter, piano ultra economico (€ 12,90 l’anno) che include il dominio, 200 MB di spazio web e una casella mail.

Visita subito il sito Keliweb.

SiteGround

Un’altra azienda di comprovata esperienza, e straordinariamente affidabile, è senz’altro SiteGround. Essendo tra le aziende migliori in circolazione nel mercato hosting, anche qui troviamo delle soluzioni di hosting a poco prezzo che possono fare la fortuna di chiunque voglia creare un sito spendendo pochi denari. A parte l’incredibile offerta lanciata per fronteggiare l’emergenza coronavirus, con il piano Startup disponibile a 0,33 centesimi al mese per tre mesi (prezzo base del servizio € 9,95 l’anno), troviamo di notevole interesse il piano GrowBig (in offerta a € 6,45 al mese, prezzo pieno € 17,95 mensili) che però già si configura come una soluzione adatta per chi ha necessità di un certo spessore.

Visita subito il sito SiteGround.

GoDaddy

Ecco un’altra azienda molto famosa, presente sul mercato da tanti anni. GoDaddy rappresenta una certezza per quel che riguarda l’affidabilità dei servizi web, una fama conquistata accontentando migliaia di clienti nel corso del tempo. Tra i tanti servizi proposti al pubblico, ci sono soluzioni di hosting super economiche, tra cui segnaliamo il piano Starter (€ 3,95 al mese, € 4,87 mensili al rinnovo, con 30 GB di spazio di memorizzazione) e il piano Economy (€ 4,87 al mese in promozione, € 9,14 mensili al rinnovo, con 10 GB di spazio di memorizzazione e dominio incluso).

Visita subito il sito GoDaddy.

Register

Iniziare un percorso online con un servizio economico ma, al tempo stesso, con un quantitativo di risorse importante? L’azienda Register permette di adempiere a tale desiderio, con soluzioni professionali disponibili a prezzi contenuti. Nel caso di questo provider, il piano economico da mettere in risalto è senza dubbio quello chiamato Smart (€ 4,57 al mese) che include il dominio, 25 caselle mail e 100 GB di spazio web. La grande opportunità fornita da Register è quella di poter provare gratuitamente l’hosting per 30 giorni.

Visita subito il sito Register.

Serverplan

In Italia abbiamo la fortuna di poter scegliere tra tante aziende di grande valore, tra cui senza dubbio va annoverata Serverplan. Essendo una compagnia di hosting da sempre vicina agli utenti, e capace quindi di proporre soluzioni in grado di soddisfare determinate richieste, anche per quel che riguarda i piani economici troviamo delle opportunità da segnalare a chi è in cerca di un hosting a basso costo. Nel caso di Serverplan dunque, il pacchetto da segnalare è chiamato Starterkit che al costo € 24 l’anno fornisce al cliente varie risorse, tra cui il dominio, 2 GB di spazio web, backup giornaliero e il certificato SSL.

Visita subito il sito Serverplan.

Tophost

Un’altra azienda che presenta una soluzione economica molto interessante è TopHost. Questo provider fornisce infatti un servizio chiamato Topweb, una soluzione di hosting che costa solo € 14,99 l’anno, con il quale si può installare automaticamente il CMS preferito, con una semplificazione d’uso perfetta per un cliente alle prime armi. Questo piano web hosting economico include il dominio, 20 GB di spazio disco e 30 account e-mail.

Visita subito il sito Tophost.

Shellrent

Altra azienda di grande valore è senza dubbio Shellrent, un hosting provider che deve gran parte del suo successo a quella semplicità (sia nella comunicazione che nella struttura della sua vetrina online) capace di mettere a proprio agio anche il meno esperto degli utenti, accompagnandolo passo passo nella costruzione di un sito internet. Il piano di hosting economico da segnalare si chiama Basic che, con un costo di € 19 l’anno, mette a disposizione del cliente il dominio, 5 caselle e-mail e backup settimanale.

Visita subito il sito Shellrent.

VHosting

Un’altra società da tenere d’occhio in ambito hosting (e su cui presto pubblicheremo una recensione) è vHosting, che fornisce un gran numero di soluzioni professionali adatte a tutte le tasche e alle diverse necessità. In merito ai piani a basso costo, per gli utenti che vogliono risparmiare il più possibile, va citato il servizio hosting low cost che include il dominio, 4 GB di spazio web, certificato SSL e backup automatico. Il costo di questo piano hosting è € 26 l’anno.

Visita subito il sito vHosting.

Hostinger

Per fronteggiare le difficoltà causate dalla pandemia di covid-19, l’azienda Hostinger ha deciso di fare le cose in grande, oseremmo dire quasi esagerate. Sconti incredibili sulle soluzioni di hosting, tra cui possiamo citare il piano Single Web Hosting che dalle € 7,99 mensili standard è passato a 80 centesimi al mese. Uno sconto del 90% che passa a € 1,99 al mese nel momento del rinnovo. Un servizio che include il dominio, 10 GB di spazio disco e 1 database MySQL.

Visita subito il sito Hostinger.

WebHosting

Chiudiamo questa classifica con l’azienda WebHosting, altro provider che ben presto analizzeremo e di cui pubblicheremo una recensione dettagliata sul nostro sito. Per ora basti dire che il provider, in merito ai piani di hosting economico, presenta un pacchetto chiamato Formula Bronzo ora disponibile € 1,50 al mese (invece delle canoniche € 2 mensili) e che include il dominio, 5 GB di spazio e 5 caselle di posta elettronica.

Visita subito il sito WebHosting.

Conclusioni

Stai cercando un servizio hosting a basso costo per creare il tuo sito internet, senza che questo comporti una grossa spesa? Questa classifica dei migliori hosting low cost in circolazione può esserti di grande aiuto. Non ti resta che valutare la soluzione che meglio corrisponde, secondo i tuoi parametri, al rapporto qualità/prezzo.


Condividi sui social

PinIt
submit to reddit

2 Risposte a “I migliori hosting a poco prezzo del 2020”

  1. Paolo ha detto:

    vi suggerisco webparadise.it, ho acquistato il piano Paradise e non c’è rapporto qualità – prezzo, con altri provider che ho provato, tra cui i più blasonati aruba e register.it che tenga !

    1. Hosting Advisor Admin ha detto:

      Ciao Paolo, grazie per il tuo consiglio, terremo d’occhio quest’azienda che ci hai segnalato 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − undici =

scroll to top