Il dominio giusto per le aziende: il nuovo gTLD .srl

Internet è ormai uno strumento fondamentale per promuovere il proprio business. Un’azienda che desidera far conoscere il suo prodotto al pubblico, non può più fare a meno dei benefici offerti dal mercato globale online.

Nel 2012 Internet ha vissuto un’enorme trasformazione con il “New gTLD Program”, avviato dall’Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN). Negli ultimi due anni sono stati introdotti centinaia di nuovi gTLD che hanno incrementato il numero di estensioni.

Il nuovo programma dell’ICANN aveva come obiettivo quello di favorire la competizione, l’innovazione e ampliare le possibilità di scelta per il consumatore. L’entrata in scena dei nuovi gTLD ha certamente portato una ventata d’aria fresca nel mondo dei domini, tuttavia resta ancora tanta confusione e incertezza a riguardo. Per questo motivo nella maggior parte dei casi si tende a registrare i classici ccTLD (.IT, .EU, ecc…), i quali risultano spesso saturi e con possibilità sempre più ridotte di dare al proprio dominio il nome desiderato.



Una maggiore fiducia nei nuovi gTLD

Dall’entrata in scena dei nuovi gTLD ad oggi, il numero di registrazioni dei nuovi domini ha toccato quasi i 130.000 in Italia.  A livello mondiale si contano invece circa 27 milioni di nuovi gTLD registrati:

  • la maggior parte in Cina (47%)
  • seguita da Stati Uniti (10%) e Germania (3%)
  • il 24% dei domini viene registrato in modalità privata ovvero senza condividere informazioni riguardanti il registrant
  • l’Italia si posiziona al 15 posto

I numeri mostrano che l’Italia non è estranea al tema e che anzi non ha paura di aprirsi alle nuove opportunità che Internet offre. In particolare, imprenditori e startupper sono i primi a volere un sito a misura d’azienda che sia quindi orientato al prodotto.

La presenza online di un’azienda può essere notevole se il proprio marchio possiede un dominio rilevante, così come mostrano alcuni esempi:

  • La tua startup è una S.r.l. – www.startup.srl
  • Gestisci un’attività che produce prodotti biologici – www.nomeattività.bio
  • Curi il business del tuo club di calcio – www.nomeclub.club

Il potenziale cliente non avrà dubbi sul tipo di azienda con cui ha a che fare e lo capirà a colpo d’occhio, non appena leggerà il dominio. I TLD per il business offrono vantaggi sia agli utenti internet che alle stesse compagnie. Fare il primo passo scegliendo un nuovo gTLD è una scelta che, seppur azzardata per molti, apre le porte a una relazione impresa-cliente basata sulla fiducia e sulla trasparenza.

L’estensione .srl per il business italiano

Il nuovo gTLD .srl è stato lanciato due anni fa e ha registrato dalla sua nascita una crescita del 100% ogni anno. Ad oggi si contano 3.700 domini registrati. L’estensione è nata con l’intento di dare la possibilità a tutte le aziende S.r.l. (Società a responsabilità limitata) di identificarsi online in maniera diretta, chiara e descrittiva.

.srl si piazza nella top ten dei nuovi gTLD più registrati in Italia rappresentando l’unica nuova estensione rivolta in maniera così esplicita al nostro Paese, il quale sembra apprezzare particolarmente questo dominio raggiungendo il 90% di registrazioni.

Inoltre, chi registra un sito con dominio .srl, decide spesso di acquistare non solo l’estensione, ma anche altri prodotti e servizi. I vantaggi sono infatti non solo per le S.r.l. ma anche per registrar e hosting provider che includono l’estensione nella loro offerta.

dominio .srl analisi

Molti registrant e aziende si ritengono soddisfatti della scelta del dominio .srl perché è breve, facile da ricordare e conferisce un’ampia credibilità alle aziende, le quali rivedono nell’estensione la loro esatta denominazione sociale.

L’estensione dedicata alle aziende ha quindi tutte le carte in tavola per raggiungere i colossi del mondo dei domini grazie alla fiducia e all’affidabilità trasmessa, due caratteristiche da cui bisogna partire per conquistare i clienti esistenti e futuri.

News .SRL


Condividi sui social

PinIt
submit to reddit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top