Le 5 estensioni dominio più importanti

Quante estensioni di domino si possono registrare sui siti degli hosting provider? Non cercare di fare il conto, perché sono centinaia. L’arrivo delle nuove estensioni gTLD ha portato una ventata d’aria fresca ma, incredibilmente, queste estensioni super personalizzate fanno fatica a decollare. I numeri dimostrano che sono quelle classiche le estensioni che ancora oggi gli utenti preferiscono registrare. Forse perché siamo abituati a sentirle dai tempi degli albori di internet, forse perché ci danno un’idea di maggiore professionalità, ma tant’è. Le estensioni dominio classiche sono ancora in coma alle classifiche dei domini più registrati (insieme ai ccTLD). Non sono poi tantissime le estensioni dominio più importanti, anzi potremmo contarle sulle dita di una mano.

5 estensioni dominio più importanti

Innumerevoli estensioni disponibili ma, alla fine dei giochi, gli utenti cercano quasi sempre le stesse. Tra le estensioni dominio più richieste ce ne sono 5 in particolare che pare non voler proprio uscire dall’attenzione delle persone, forse perché l’abitudine a sentire i siti internet finire con quella estensione dà un’idea inconscia di professionalità. Una reazione incontrollata della mente che definisce, con un’associazione automatica, la patente di affidabilità a una piattaforma piuttosto che un’altra con una nuova estensione che può essere percepita come “diversa, strana, bizzarra, poco affidabile”.

Estensione dominio .com

A voglia di creare nuove estensioni, la numero uno al mondo resterà sempre il .com con buona pace di tutte le altre. Sono milioni i siti internet che hanno un nome dominio che si conclude con questa estensione, che nasce per il settore commerciale ma che nel corso di pochissimo tempo è diventata una sorta di “segno di riconoscimento” che dona a un sito un’aria professionale e sicura.


Estensione dominio .it

Sei in Italia e vuoi rivolgerti a un pubblico composto da persone che parlano la lingua di padre Dante? Allora l’estensione dominio .it è quella adatta per il tuo sito, senza pensare ad altre astruse possibilità solo perché fa figo avere un nome dominio particolare. Gli utenti vogliono semplicità e una comunicazione diretta. Con il .it sottolinei l’italianità del tuo progetto, oltre ad avere un’aria anche qui professionale e appartenente a quella macro categoria che possiamo chiamare Made in Italy.

Estensione dominio .net

Estensione di dominio che sembra essere finita un po’ nel dimenticatoio ma che in realtà continua a essere particolarmente richiesta. Il .net è perfetto per quei siti web che vogliono sottolineare la loro appartenenza al panorama digitale, al web, a internet. Può essere un’ottima soluzione per i siti di imprese 4.0 o startup innovative che vogliono mettere in evidenza, già dal nome dominio, la loro propulsione tecnologicamente e digitalmente avanzata.

Estensione dominio .eu

L’Europa, intesa come istituzione UE piuttosto che come continente, è una parola con cui abbiamo a che fare ogni giorno. C’è chi la ama, chi invece ne farebbe volentieri a meno. Per tutti coloro che non hanno bruciore di stomaco quando sentono parlare di Unione Europea c’è l’estensione dominio .eu che, in un certo senso, riesce a dare un marchio di fabbrica a propulsione europea a un progetto digitale.

Estensione dominio .biz

Ogni giorno aumenta il numero di imprese e attività commerciali che decidono di fare il “grande passo”, che sarebbe poi quello di portare il proprio lavoro su internet. Il .biz è un’estensione di dominio dedicata proprio al mondo del business, dove operano professionisti e imprenditori che vedono nel web un’opportunità da cogliere a suon di investimenti e che quindi necessita che ogni dettaglio sia perfetto. Con il .biz sarà più semplice sottolineare l’appartenenza al mondo degli affari e del business.

Dove registrare un dominio internet

Se hai intenzione di registrare un dominio internet (e comprare un servizio hosting) dovrai scegliere con attenzione l’azienda dove acquistare questi servizi. Esistono infatti tantissimi hosting provider, perciò non è semplice decidere a chi affidare i propri progetti di business. La prima scrematura che ti consigliamo di fare è quello di scegliere un’azienda che parli la tua stessa lingua, nel caso del nostro paese quindi la cosa migliore è puntare su un hosting provider italiano.

Non storcere il naso e non fare l’esterofilo a tutti i costi. In Italia ci sono tante aziende capaci di fornire continuità del servizio, supporto costante e ottime opportunità commerciali con offerte lanciate a ciclo continuo. Ecco un breve elenco di hosting italiani dove poter registrare il tuo dominio web:

Conclusioni

Sono solo 5 le estensioni dominio che abbiamo elencato, ma un’enorme percentuale dei siti internet ha proprio queste per i propri nomi di dominio. Per il tuo progetto digitale non ti resta altro da fare che scegliere quale fra queste 5 opportunità possa rappresentare al meglio il tuo business, la tua idea, i tuoi valori. Dopo aver preso questa decisione, puoi passare direttamente alla registrazione del tuo nuovo dominio. Hai anche una lista di provider dove poter fare tutto questo, perciò… buon inizio.


Condividi sui social

PinIt
submit to reddit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette − 5 =

scroll to top